Data: 4 Giugno

La quarta rivoluzione industriale ha mutato i metodi di lavoro tradizionali non solo delle attività operative delle aziende, le cosiddette operations, ma anche le attività di supporto come quelle relative alla gestione del capitale umano. Le nuove tecnologie messe a disposizione dall’Industria 4.0 ha aumentato notevolmente la complessità per quanto riguarda la scelta delle persone giuste da introdurre in azienda. Esistono delle bussole per comprendere che tipo di competenze è necessario inserire nel proprio tema in base ai propri indirizzi strategici?

Il webinar proseguirà con la descrizione di uno studio effettuato tramite analisi di un questionario mirato a scovare tutti i possibili rischi e/o opportunità legati allo smart working.

Nome Relatore:

Ing. Silvia Fareri

Silvia Fareri Laureata in Ingegneria Gestionale presso l’Università di Pisa nel 2017. Dottoranda in Lavoro, Sviluppo e Innovazione all’Università di Modena e Reggio (curriculum Industria 4.0 e Data Analytics) da novembre 2017. Da maggio 2017, lavora su diverse attività di ricerca, con l’obiettivo di definire i nuovi profili professionali secondo la 4a rivoluzione industriale e tutte le competenze ad questi associati, con particolare attenzione alle abilità trasversali.

Sviluppa e utilizza strumenti di Data Mining per scoprire, valutare e monitorare i rapidi cambiamenti del mercato del lavoro nel campo Industry 4.0.

Filippo Chiarello, PhD

Filippo Chiarello, 29 anni, originario di Grosseto, è attualmente assegnista di ricerca in Ingegneria economico-gestionale e lavora al progetto Erasmus + Ulisse. È Project Manager del progetto “Understanding European Projects through Text Mining” (Fondazione Giacomo Brodolini, Università di Pisa) e teaching assistant per l’insegnamento “Strategic and Competitive Intelligence” nel corso di studi MSc Data Science & Business Informatics. Ha al suo attivo collaborazioni di ricerca con lo spin-off Erre Quadro ed è fondatore di una sua start-up – Texty – con la quale ha vinto il I e II premio alla competizione Lazio Innova 2019, sul tema HR 4.0.

Iscriviti