GATE Talk online 1 dicembre 2021, ore 11:30-12:30

DI COSA PARLEREMO

Le piccole realtà di filiera giocano un ruolo indispensabile nel percorso verso la sostenibilità del settore moda e la digitalizzazione diventa per queste un fattore abilitante potente. 

Scopriamo come nel nostro GATE Talk, la serie di talk show dedicati alla trasformazione digitale del Distretto GATE 4.0.

L’industria della moda è caratterizzata da problematiche e da sfide impegnative: il costo del  lavoro, l’instabilità del mercato, il prezzo delle materie prime e la delocalizzazione della produzione hanno aumentato l’impronta ambientale e sociale di questo settore.

La sostenibilità nella moda conta e passa attraverso la filiera di piccole aziende, fornitrici dei grandi marchi. L’industria della moda ha avviato azioni importanti per accelerare la transizione, ma nulla sarà possibile se non si creano collaborazione, innovazione e coordinamento a livello di sistema.

Durante questo GATE talk, parleremo insieme ai protagonisti di questi processi dall’interno di grandi marchi della filiera come Diadora e a realtà di filiera come Temera, degli strumenti a disposizione per la digitalizzazione e di casi d’uso  reali di applicazioni di tecnologie e materiali innovativi nel settore.

AGENDA

 
  Il Distretto GATE 4.0 e il supporto alla digitalizzazione, Lorna Vatta – Presidentessa, GATE 4.0
  Il processo Sostenibilità in Diadora, Susanna Galli – Sustainability & Intangibles Director, Diadora 
  Materie prime innovative sostenibili: il caso dell’Innovative Cashmere, Luca Barneschi – COO & Supply Chain Director in Soft Luxury – Textile – Fashion
  Tecnologie sostenibili, Francesco Pieri – Co-Founder & General Manager, Temera  
  Piattaforme di Fashion Renting: il caso di ShareMyBag, Silvia Vanni – Founder & CEO, ShareMyBag  
  Q&A e discussione finale